L’associazione culturale Firenze Suona, con il contributo di Fondazione CR Firenze e in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze organizza un concorso di musica originale per giovani gruppi e solisti italiani denominato Firenze Suona Contest.

Il concorso nasce e si svolge a Firenze ma è rivolto al Paese intero, non avendo limiti territoriali (possono partecipare artisti e band provenienti da tutta Italia) né di genere musicale (sono ammesse tutte le categorie, le lingue e i dialetti).

Il bando di reclutamento viene aperto nel mese di novembre 2021 e rimane aperto fino al 15 gennaio 2022: in questo periodo vengono selezionati gli artisti e le band ammessi alle fasi successive: i quarti di finale seguiti da due semifinali e una serata finale all’Arena Ultravox di Firenze con premiazioni e partecipazione di ospiti e testimonial. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Soggetti coinvolti:

  • Fondazione CR Firenze come main sponsor
  • Le istituzioni, tramite l’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Firenze.
  • Red Cat Music, agenzia che comprende labels, ufficio stampa e studio di registrazione, presente in tutte le fasi del Contest, offre la produzione e la pubblicazione ai progetti vincitori.
  • Brahms, negozio di strumenti musicali che fornirà la backline per le serate dal vivo
  • Rai Radio Tutta Italiana come media partner
  • Radio Toscana come radio partner, con passaggi pubblicitari radio e social; inserimento dei singoli appuntamenti nelle rubriche apposite anche su Radio Firenze; interviste, promo, condivisione eventi sui canali social; passaggi radiofonici del brano vincitore.
  • Koan Studio, coinvolto come studio musicale che offre una sua sala per la pre-produzione dei vincitori e un concerto in diretta streaming presso i propri studi, con registrazione video e audio multitraccia.
  • Audioglobe, una delle distribuzioni discografiche leader del settore indipendente italiano, per la distribuzione digitale e fisica dei brani.
  • L’ufficio stampa per musicisti Kizmaiaz, con la campagna radio per il singolo vincitore del Contest con redazione cartolina digitale, invio del singolo a centinaia di emittenti nazionali, monitoraggio passaggi radio, report settimanale, attività di recall e ricezione feedback, interviste e live set in studio.
  • Tipografia Artistica Fiorentina, per la stampa di manifesti, locandine, flyer, brochure e materiale informativo
  • Materiali Sonori, presente in tutte le fasi del contest, dalle selezioni alla finale
  • TVR Teleitalia 7 Gold e TVR Più come partner televisivi con interviste, promo e passaggi televisivi dedicati al Contest
  • Musicalnews.com webzine musicale, come media partner con la pubblicazione delle interviste e notizie relative al contest e presente in giuria
  • Rock Nation testata giornalistica musicale indipendente, come media partner con la pubblicazione delle interviste e notizie relative al contest e presente in giuria
  • Informacittà, mensile di informazione culturale, come media partner con pubblicazione delle notizie relative al Contest anche sui canali social
  • Plindo Music: piattaforma digitale di marketing per promuovere gratuitamente progetti musicali, news e comunicati stampa
  • Le Nozze di Figaro, con la location per la serata finale e il concerto/apertura di concerto successivo.

Tutti gli eventi del Firenze Suona Contest sono ad ingresso libero e gratuito. 

Il Firenze Suona Contest persegue i seguenti obiettivi:

  • Valorizzare il talento dei giovani attraverso una competizione “sana”, non esasperata, ma tesa al miglioramento e al perfezionamento anche grazie alla consulenza di addetti ai lavori di lunga esperienza
  • Fornire un’offerta culturale variegata e diversa dai soliti cliché 
  • Contribuire al fermento della cultura musicale tra adolescenti e giovani
  • Sostenere musica e creatività, sperimentazione e ricerca artistica 
  • Favorire lo scambio e le sinergie artistiche tra giovani talenti 
  • Stimolare la ripartenza in sicurezza per un settore – quello della musica e dello spettacolo – pesantemente e particolarmente colpito dalle conseguenze della pandemia
  • Compensare l’insufficienza di educazione musicale della scuola italiana contribuendo a un’istruzione di qualità
  • Incentivare la partecipazione femminile per una parità di genere anche in campo musicale
  • Offrire visibilità a giovani talenti