Ricerca per:

Chi passa il turno: gli artisti verso le semifinali

Si è conclusa la prima fase del Firenze Suona Music Contest, concorso per giovani musicisti italiani realizzato da Firenze Suona in collaborazione con Koan Studio, Fondazione CR Firenze e Assessorato alle politiche giovanili del Comune di Firenze. Nonostante si tratti di un contest assolutamente meritocratico #nessunorestaindietro, poiché ci sono possibilità di concerti per tutti gli artisti, anche per i non ammessi alle fasi successive, con le rassegne dell’associazione Firenze Suona e dei suoi partner; sono inoltre previsti tra i premi servizi di scouting, tutoring e produzione a prescindere dall’esito della competizione, messi a disposizione dai partner della Tana del Rascal.

 

Alle fasi delle semifinali passano 12 artisti, 3 per ogni girone, ma ci sono due pari merito (due coppie uomo-donna), quindi in totale sono stati ammessi i seguenti 14 progetti, per metà band e per l’altra metà solisti (o in duo):

  • – CUBIROSSI da Pisa
  • – BOZOO, band toscana
  • – AMARANTO, cantautrice veronese e CORNIO, cantautore torinese
  • – 35 ZEBRAS da Prato
  • – DUOENDE, formato da una pianista e un organettista
  • – ISOHEL, cantautore di Carrara
  • – ROOMS BY THE SEA, folk band fiorentina
  • – BERTON, cantautore sperimentale pugliese
  • – LU, giovanissima cantautrice fiorentina e PAGANO, cantautore pugliese
  • – MOOKIDS, band pisana
  • – STRAWMAN & THE JACKDAWS, formazione italo-irlandese
  • – KERUAK, giovane rock band
Artisti ammessi alle finali

Tutti gli altri artisti escono dal contest ma restano sotto l’attenzione di Firenze Suona e dei suoi partner (molti di loro saranno coinvolti già dalle prossime settimane in alcuni importanti festival del territorio).

 

Naturalmente anche le fasi delle semifinali si svolgeranno a Firenze, possibilmente live nel mese di maggio, altrimenti se la pandemia non lo permetterà, il format sarà quello già visto per i quarti di finale, e gli artisti saranno convocati al Koan Studio tra aprile e maggio per una performance live. Per le semifinali non si potrà più partecipare mandando il contributo in remoto, ma sarà richiesta la presenza live sul palco (qualsiasi esso sia) per uniformità di condizioni. Si può restare aggiornati sulle novità del contest e conoscere le date e il luogo delle due semifinali tramite i canali del concorso: il sito www.firenzesuonacontest.it e la pagina Facebook e Instagram.

Quarti di finale

Saranno trasmessi dallo studio KOAN sulla pagina
Facebook del Firenze Suona Music Contest.

Venerdì 5 febbraio alle ore 21.15
Presenta Leonardo Canestrelli (Radio Firenze):

  • – Cubirossi, giovanissimo trio pop/alternative rock (con incursioni nella musica elettronica). Di grande impatto visivo e sonoro, provengono da Pisa   
  • Bozoo, neonato progetto eclettico e sperimentale pratese che al suo interno fonde varie influenze
  • Amaranto, cantante emergente veronese. Originale e coinvolgente, si accompagna con la chitarra    
  • Nova, interessante cantautrice emiliana diciannovenne    
  • Cornio, raffinato cantautore torinese ventitreenne dal linguaggio molto attuale
  • Aida, giovane e promettente band fiorentina indie/pop. Cantano in italiano

Venerdì 12 febbraio ore 21.15
Presenta Leonardo Canestrelli (Radio Firenze):

  • Duoende, un progetto unico nel suo genere (incontro tra musica colta e musica popolare) formato da una pianista classica e un organettista
  • 35 Zebras, band indie/pop/rock di quattro giovanissimi e promettenti pratesi
  • Veronica, interessante artista emergente campana venticinquenne
  • Isohel, talentuoso polistrumentista ventunenne, canta in inglese    
  • Florilegio, neonata creatura musicale del grintoso cantautore di Ancona Matteo Polonara
  • Lena, cantautrice pop fiorentina già con un suo seguito

Venerdì 19 febbraio ore 21.15
Presenta Mirco Rufilli (musicista, consigliere del Comune di Firenze)

  • Bertòn, progetto solista sperimentale e introspettivo di un chitarrista classico pugliese
  • Lu, compositrice e polistrumentista fiorentina ventenne dai testi profondi ma ironici
  • CheekboneZ, punk band di Caserta dall’ottimo sound, “nata in occasione di una festa scolastica”. Cantano in italiano.
  • Rooms by the sea, folk rock band formata da due ragazze e due ragazzi, cantano in inglese e hanno creatività da vendere
  • Il Mercatovecchio, divertente e stravagante gruppo udinese di otto elementi, cantano in italiano.
  • Pagano, cantautore e pianista pugliese di base a Firenze. I suoi brani sono  orecchiabili e ben confezionati

Venerdì 26 febbraio ore 21.15
Presenta Mirco Rufilli (musicista, consigliere del Comune di Firenze)

  • KeruaK, “un quartetto di musicisti sparpagliati, legati dalla musica e dalla fortuna“, cantano (bene) in inglese
  • Tommy Brizzi Big Bang, progetto solista originale e sperimentale di un tastierista fiorentino
  • Mookids, sorprendente band pisana di grande creatività, “insieme da sempre”
  • Alis Mata, gradevole cantautrice fiorentina, classe 1994; “scrive canzoni tristi per persone mediamente allegre”
  • Strawman & The Jackdaws, fantastica band alternative folk italo-irlandese di base a Dublino
  • Ego, trapper ventenne dell’hinterland fiorentino, i suoi brani colgono nel segno

Ad affiancare i presentatori, Elisa Giobbi, presidente di Firenze Suona

Chiunque potrà esprimere il proprio voto da qui.

Firenze Suona Music Contest - quarti di finale